PortaleDiana2 0514 Low 1288x724

La piccola Versailles dei Colli Euganei: il giardino di Villa Barbarigo a Valsanzibio

“La Piccola Versailles” oppure “La Perla dei Colli Euganei” definisce il Giardino Monumentale di Valsanzibio di Villa Barbarigo Pizzoni Ardemani che si trova in località Valsanzibio a Galzignano Terme in provincia di Padova.

La splendida villa fu acquistata nel XV secolo dalla famiglia Contarini, per poi passare a quella dei Barbarigo a fine XVI secolo, a cui si deve la realizzazione del famosissimo Giardino.

Il complesso monumentale di Valsanzibio è stato portato all’attuale splendore nella seconda metà del Seicento dal Nobile veneziano Zuane Francesco Barbarigo, aiutato dai figli Antonio e Gregorio.

Fu proprio quest’ultimo, il primogenito Gregorio, Cardinale, Vescovo di Padova e futuro Santo, ad ispirare l’alta simbologia del progetto dovuto al principale architetto e fontaniere Pontificio Luigi Bernini.

Infatti, l’allora Cardinale Gregorio Barbarigo, volle che il giardino di Valsanzibio fosse monumentale emblema della via di perfezione che porta l’uomo dall’Errore alla Verità, dall’Ignoranza alla Rivelazione.

Il "Padiglione di Diana" o "Portale di Diana" (visibile dalla strada) non era solo l’entrata principale via acqua, ma rappresenta l’inizio del Percorso di Salvificazione, voluto dal Santo Gregorio Barbarigo, che finisce davanti alla Villa.

Questo eccezionale esempio di giardino barocco consta di oltre 60 statue scolpite nella pietra d’Istria ed altrettante sculture minori che si integrano ad architetture, ruscelli, cascate, fontane, laghetti, scherzi d’acqua e peschiere, fra innumerevoli alberi ed arbusti, su più di 10 ettari di superficie.

Inoltre, all’interno del complesso e tappa importante nel percorso di salvificazione, si trova il labirinto di bosso, che si sviluppa per circa un chilometro e mezzo, il più antico ed esteso oggi esistente; importanti sono poi la simbolica Grotta dell’Eremita, l’Isola dei Conigli e il Monumento al Tempo.

Questo Giardino Monumentale è internazionalmente apprezzato come uno dei giardini più importanti, integri e ben tenuti nel Mondo, esempio raro di giardino simbolico leggibile, di gran giardino d’acque in completa efficienza e di seicentesco giardino all’Italiana.

Tale insieme venne concepito ed attuato per simboleggiare il cammino dell’uomo verso la propria perfettibilità e salvazione.

Un simile gioiello, a pochi minuti di macchina da Abano e Montegrotto Terme, costituisce un obiettivo turistico e ludico, naturalistico e culturale da non perdere per niente al mondo.

Il giardino è aperto tutti i giorni dall’ultimo fine settimana di Febbraio al secondo fine settimana di Dicembre, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 al tramonto (sabati, domeniche e festività orario continuato). All’ingresso viene fornito un depliant con informazioni storiche e mappa del Giardino (depliant in Italiano, Inglese, Tedesco e Francese).
Adulto € 11,00
Via Diana, 2 – Valsanzibio di Galzignano Terme (PD)
Tel. 049 9131065 / 049 9130042 - Cell. 340 0825844

Hotel

Hotel Esplanade Tergesteo
Via Roma 54
35036 Montegrotto Terme (PD) Italy
Phone: +39.0498911777
Fax: +39.0498910488
E-Mail: info@esplanadetergesteo.it

Newsletter

Iscriviti alla newsletter dell' Hotel Esplanade Tergesteo per ricevere direttamente le nostre offerte e promozioni!

captcha 

Please publish modules in offcanvas position.

feedback