Blog
Tempo di rifiorire: benvenuta primavera!
06/03/2024
La primavera sta arrivando e il nostro territorio si sta risvegliando: tra aperture di stagione, eventi culturali e natura rigogliosa, il territorio patavino è ricco di spunti e occasioni per godere al meglio del clima e dei paesaggi primaverili.

La primavera sta arrivando e il nostro territorio si sta risvegliando: tra aperture di stagione, eventi culturali e natura rigogliosa, il territorio patavino è ricco di spunti e occasioni per godere al meglio del clima e dei paesaggi primaverili.

La primavera sta arrivando e il nostro territorio si sta risvegliando: tra aperture di stagione, eventi culturali e natura rigogliosa, il territorio patavino è ricco di spunti e occasioni per godere al meglio del clima e dei paesaggi primaverili.

Ville, castelli e giardini sui Colli Euganei

Iniziamo il nostro viaggio esplorando le ville dei Colli Euganei, autentici tesori a pochi chilometri dal nostro hotel:

  • Villa dei Vescovi, la finestra sui Colli Euganei, a Luvigliano di Torreglia: a circa 7 km dal nostro hotel, questa villa cinquecentesca, spicca su una piccola altura. I colli le fanno da cornice mentre dalla terrazza lo sguarda spazia verso la pianura.
  • Castello del Catajo a Battaglia Terme, a 6 km dall’hotel. Con i suoi saloni affrescati, il giardino delle delizie, il parco di 40 ettari il Catajo è una dimora unica nel suo genere che nel tempo è stata villa principesca e alloggio militare, cenacolo letterario e reggia imperiale.
  • Giardino monumentale di Villa Barbarigo a Valsanzibio: a 10 km dal nostro hotel. Il parco si estende su nove ettari con un percorso simbolico che porta alla salvezza tra sculture, fontane, peschiere, scherzi d’acqua. Perdetevi (e ritrovatevi) nel famoso labirinto vegetale, il più antico in bosso che si possa trovare al mondo.

Anche quest’anno sarà in vigore l’Excellence Ticket: sarà sufficiente rivolgersi alla biglietteria di uno di questi luoghi e richiedere questo carnet al costo scontato che comprende i tre ingressi singoli, valido per 6 mesi dall’acquisto.

Novità di quest’anno è la sinergia creata tra Villa Selvatico di Battaglia Terme e il Castello di Monselice: presentando alla biglietteria di una struttura il ticket d’ingresso dell’altra, si otterrà un piccolo scontro sul biglietto d’entrata.

  • Villa Selvatico si erge su una piccola altura al centro della campagna. Tratti distintivi sono la sua cupola con la rosa dei venti, la scalinata di 144 gradini, il parco con laghetti di acqua sulfurea: è davvero un vero gioiello da inserire nella vostra to do list!
  • Il Castello di Monselice vanta una storia interessante, si compone di diversi edifici, maestose stanze ed è anche un modo per scoprire l’intero centro storico della cittadina.

Let’s go out!

Per chi ama le passeggiate all’aria aperta è senz’altro imperdibile lo spettacolo dei mandorli in fiore sul Monte Fasolo.

Non solo alberi, ma panorami mozzafiato si possono godere da vari punti dei Colli Euganei, raggiungibili in auto ma anche dai numerosi sentieri che possono essere percorsi a piedi o in bicicletta.

Dalla natura alla cultura il passo è breve.

Continua la Mostra a Padova sugli impressionisti: “Da Monet a Matisse. French Moderns, 1850–1950”, racconta di uno dei secoli più affascinanti della storia dell’arte, quando gli artisti si allontanarono dalla tradizione artistica accademica per concentrarsi su soggetti della vita quotidiana.

Spostandoci a Rovigo ritroveremo ancora la Francia, ma con una mostra su Toulouse Lautrec. I suoi dipinti, pastelli, disegni e manifesti accoglieranno i visitatori fino al 30 giugno 2024 a Palazzo Roverella. Più di 200 opere raccontano il grande artista francese e la Parigi di fin de siècle.

Il territorio di Padova e provincia offre un’infinità di opportunità per chi ama la natura, la cultura o semplicemente desidera vivere nuove esperienze.

Lasciatevi conquistare dalla bellezza primaverile della nostra regione!

Articoli correlati
Arte
“Da Monet a Matisse. French Moderns, 1850-1950” in mostra a Padova
"Da Monet a Matisse. French Moderns" esplora il mondo dell'arte francese dal 1850 al 1950. Questa straordinaria esposizione, in scena a Palazzo Zabarella a Padova dal 16 dicembre 2023 al 12 maggio 2024, ci catapulta in uno dei secoli più affascinanti della storia artistica.
Territorio
Bere local: il vino dell’azienda vitivinicola Parco del Venda
I rilievi dei Colli Euganei, situati al centro del Veneto, rappresentano sin dall’antichità un habitat ideale per la coltivazione della vite e dell’olivo, caratterizzato dal clima mite e dall’origine vulcanica del terreno.
Territorio
Mangiare local: l’olio del Frantoio Evo del Borgo
Da sempre siamo sostenitori del mangiare e bere bene, con prodotti sani, genuini e, laddove possibile, provenienti dal nostro territorio.
Arte
Frida Khalo e Diego Rivera: a Padova una delle più intense storie d’amore nella storia dell’arte
Padova ospita fino al 4 giugno 2023 l’unica tappa italiana del tour mondiale di “Frida Kahlo e Diego Rivera”, la grande mostra che racconta i due artisti messicani, divenuti miti a livello planetario.
Territorio
Una nuova mostra fotografica ad Abano Terme: Elliott Erwitt
Le sale del Museo Villa Bassi Rathgeb ospitano una grande retrospettiva dedicata a Elliott Erwitt, che vede in esposizione ben 154 fotografie vintage  e trenta scatti fotografici davvero iconici del suo lavoro.
Territorio
Tutankhamon sbarca a Padova e a Venezia
Nel centenario della scoperta della tomba del famoso faraone, due mostre ne celebrano la magia e il mistero.
Territorio
Mostra a Padova: “L’Occhio in gioco. Percezione, impressioni e illusioni nell’arte”
Fino al 26 febbraio 2023, a Palazzo del Monte di Pietà a Padova, un intrigante viaggio nelle illusioni visive dell’arte dal Medioevo alla Contemporaneità.
Territorio
Godì, il nuovo Aperitivo dei Colli Euganei
Dall’idea di celebrare il rito dell’aperitivo unendolo alla grande tradizione enogastronomica dell’area collinare e termale euganea si è giunti alla creazione di questo nuovo cocktail.
Territorio
7 mete insolite a Venezia
Venezia, una delle città più affascinanti d’Italia, è facilmente e velocemente raggiungibile dal nostro hotel. La stazione “Terme Euganee” si trova a soli 1,5 km dal nostro hotel e in treno si arriva nel capoluogo della nostra regione in soli 40 minuti!  
Arte
Andy Warhol in mostra a Padova
“Andy Warhol. Icona Pop” a Padova dal 30 Settembre 2022 - 29 Gennaio 2023
Territorio
A Padova, gli affreschi del ‘300 diventano Patrimonio UNESCO
Il ciclo pittorico, inclusa la Cappella degli Scrovegni affrescata da Giotto, entra nel World Heritage List.