Blog
“Da Monet a Matisse. French Moderns, 1850-1950” in mostra a Padova
22/12/2023
"Da Monet a Matisse. French Moderns" esplora il mondo dell'arte francese dal 1850 al 1950. Questa straordinaria esposizione, in scena a Palazzo Zabarella a Padova dal 16 dicembre 2023 al 12 maggio 2024, ci catapulta in uno dei secoli più affascinanti della storia artistica.

In questa eccezionale mostra, 59 opere prelevate dalla prestigiosa collezione europea del Brooklyn Museum ci guidano attraverso l’evoluzione degli artisti francesi che hanno sfidato le convenzioni accademiche per abbracciare la vita quotidiana come fonte d’ispirazione.

In questa eccezionale mostra, 59 opere prelevate dalla prestigiosa collezione europea del Brooklyn Museum ci guidano attraverso l’evoluzione degli artisti francesi che hanno sfidato le convenzioni accademiche per abbracciare la vita quotidiana come fonte d’ispirazione.

Ma viene anche celebrata la Francia come epicentro del modernismo internazionale, dal 1850 al 1950.

Dipinti e sculture, rappresentanti una varietà straordinaria di soggetti, dimensioni e stili, prendono vita nelle sale di Palazzo Zabarella.

Opere iconiche di artisti di spicco come Paul Cézanne, Marc Chagall, Gustave Courbet, Edgar Degas, Henri Matisse e Claude Monet, insieme ad altri 45 maestri, si fondono in un viaggio attraverso i movimenti chiave dell’epoca: realismo, impressionismo, post-impressionismo, simbolismo, fauvismo, cubismo e surrealismo.

“Da Monet a Matisse” si sviluppa in quattro sezioni – Paesaggio, Natura morta, Ritratti e figure, e Il nudo – tracciando un percorso avvincente che rivela le trasformazioni fondamentali nell’arte nel corso di un secolo.

Le 4 Sezioni della Mostra:

1. Paesaggio: viene esplorata la trasformazione del paesaggio nell’arte, da considerato meno significativo a diventare un’epica forma d’espressione. Gli artisti, abbandonando gli studi per dipingere en plein air, catturano la magia dei colori e delle sfumature della natura.

2. Natura Morta: superando la definizione umile assegnata dall’Accademia di Francia, la natura morta diventa una celebrazione sensoriale. Gli artisti del XIX secolo ritraggono tessuti preziosi, frutta, scorci domestici baciati dal sole e anche oggetti esotici dall’Egitto e dal Giappone.

3. Il Nudo: i campioni della modernità introducono un nuovo concetto di bellezza attraverso la rappresentazione realistica della vita quotidiana. Gli artisti abbracciano la nudità con uno sguardo audace e contemporaneo.

4. Ritratti e Figure: dalla metà del XIX secolo, con l’avvento dell’abbigliamento prêt-à-porter accessibile, gli artisti dipingono cittadini vestiti alla moda con colori vibranti e superfici strutturate.

In questo percorso la Francia si erge come faro del modernismo, influenzando e ridefinendo l’arte occidentale per mezzo secolo.

Informazioni utili:

  • Palazzo Zabarella si trova nel centro di Padova in una zona pedonale ed è raggiungibile a piedi dalla Stazione Ferroviaria e da Prato della Valle in 15 minuti.
  • Dal 16 dicembre 2023 al 12 maggio 2024
  • Dal martedì alla domenica 10.00 – 19.00
  • La biglietteria chiude alle 18.15
  • Chiuso i lunedì
Articoli correlati
Territorio
Bere local: il vino dell’azienda vitivinicola Parco del Venda
I rilievi dei Colli Euganei, situati al centro del Veneto, rappresentano sin dall’antichità un habitat ideale per la coltivazione della vite e dell’olivo, caratterizzato dal clima mite e dall’origine vulcanica del terreno.
Territorio
Mangiare local: l’olio del Frantoio Evo del Borgo
Da sempre siamo sostenitori del mangiare e bere bene, con prodotti sani, genuini e, laddove possibile, provenienti dal nostro territorio.
Arte
Frida Khalo e Diego Rivera: a Padova una delle più intense storie d’amore nella storia dell’arte
Padova ospita fino al 4 giugno 2023 l’unica tappa italiana del tour mondiale di “Frida Kahlo e Diego Rivera”, la grande mostra che racconta i due artisti messicani, divenuti miti a livello planetario.
Arte
Una nuova mostra fotografica ad Abano Terme: Elliott Erwitt
Le sale del Museo Villa Bassi Rathgeb ospitano una grande retrospettiva dedicata a Elliott Erwitt, che vede in esposizione ben 154 fotografie vintage  e trenta scatti fotografici davvero iconici del suo lavoro.
Territorio
Tutankhamon sbarca a Padova e a Venezia
Nel centenario della scoperta della tomba del famoso faraone, due mostre ne celebrano la magia e il mistero.
Territorio
Mostra a Padova: “L’Occhio in gioco. Percezione, impressioni e illusioni nell’arte”
Fino al 26 febbraio 2023, a Palazzo del Monte di Pietà a Padova, un intrigante viaggio nelle illusioni visive dell’arte dal Medioevo alla Contemporaneità.
Territorio
Godì, il nuovo Aperitivo dei Colli Euganei
Dall’idea di celebrare il rito dell’aperitivo unendolo alla grande tradizione enogastronomica dell’area collinare e termale euganea si è giunti alla creazione di questo nuovo cocktail.
Territorio
7 mete insolite a Venezia
Venezia, una delle città più affascinanti d’Italia, è facilmente e velocemente raggiungibile dal nostro hotel. La stazione “Terme Euganee” si trova a soli 1,5 km dal nostro hotel e in treno si arriva nel capoluogo della nostra regione in soli 40 minuti!  
Arte
Andy Warhol in mostra a Padova
“Andy Warhol. Icona Pop” a Padova dal 30 Settembre 2022 - 29 Gennaio 2023
Territorio
A Padova, gli affreschi del ‘300 diventano Patrimonio UNESCO
Il ciclo pittorico, inclusa la Cappella degli Scrovegni affrescata da Giotto, entra nel World Heritage List.