Blog
Tutankhamon sbarca a Padova e a Venezia
02/12/2022
Nel centenario della scoperta della tomba del famoso faraone, due mostre ne celebrano la magia e il mistero.

Stazioni di realtà virtuale e audioguide permetteranno di godere in modo immersivo questa esperienza che, in modo più che appropriato, può essere definita “faraonica”.

Nel cuore di Venezia, nel sontuoso Palazzo Zaguri, il visitatore si troverà dinnanzi ai reperti autentici della sensazionale scoperta archeologica della tomba di Tutankhamon.

“Tutankhamon, 100 anni di misteri” promette un viaggio dalla durata di più di 2 ore attraverso la vita, i misteri e gli aneddoti sul più famoso dei faraoni.

Un percorso di alto profilo scientifico che presenta oltre 1000 tesori e si snoda negli ampi 5 piani del Palazzo.

Stazioni di realtà virtuale e audioguide permetteranno di godere in modo approfondito questa esperienza che, in modo più che appropriato, può essere definita “faraonica”.

Spostandoci sulla terraferma, a Padova, è in scena la mostra “Tutankhamon – La tomba, il tesoro, la maledizione” presso la Cattedrale ex Macello fino a marzo 2023.

Grazie alle 120 riproduzioni dei reperti più importanti trovati nella tomba di Tutankhamon, realizzate a Il Cairo in collaborazione con il Ministero delle Antichità Egizie, all’uso di elaborate scenografie ed all’applicazione della realtà virtuale, il visitatore sarà catapultato nell’ambiente ricostruito della tomba del faraone, come la vide l’archeologo Howard Carter che la scoprì nel 1922.

L’esposizione è un’esperienza immersiva che consentirà di attraversare il reparto dedicato alla mummificazione, dove è possibile osservare e comprendere le varie fasi dell’imbalsamazione, ma anche di ascoltare il racconto della scoperta della tomba dalla voce di Carter stesso, interpretato da un celebre attore.

L’obiettivo è quello di avvicinare il grande pubblico all’affascinante cultura egizia, attraverso il racconto della vita e della morte di un faraone che il destino ha reso immortale.

Mai come in questo caso l’Egitto con la sua affascinante storia è stata così vicina a noi per un inconsueto connubio di terme e storia, ma anche terme e misteri!

Articoli correlati
Territorio
Tempo di rifiorire: benvenuta primavera!
La primavera sta arrivando e il nostro territorio si sta risvegliando: tra aperture di stagione, eventi culturali e natura rigogliosa, il territorio patavino è ricco di spunti e occasioni per godere al meglio del clima e dei paesaggi primaverili.
Arte
“Da Monet a Matisse. French Moderns, 1850-1950” in mostra a Padova
"Da Monet a Matisse. French Moderns" esplora il mondo dell'arte francese dal 1850 al 1950. Questa straordinaria esposizione, in scena a Palazzo Zabarella a Padova dal 16 dicembre 2023 al 12 maggio 2024, ci catapulta in uno dei secoli più affascinanti della storia artistica.
Territorio
Bere local: il vino dell’azienda vitivinicola Parco del Venda
I rilievi dei Colli Euganei, situati al centro del Veneto, rappresentano sin dall’antichità un habitat ideale per la coltivazione della vite e dell’olivo, caratterizzato dal clima mite e dall’origine vulcanica del terreno.
Territorio
Mangiare local: l’olio del Frantoio Evo del Borgo
Da sempre siamo sostenitori del mangiare e bere bene, con prodotti sani, genuini e, laddove possibile, provenienti dal nostro territorio.
Arte
Frida Khalo e Diego Rivera: a Padova una delle più intense storie d’amore nella storia dell’arte
Padova ospita fino al 4 giugno 2023 l’unica tappa italiana del tour mondiale di “Frida Kahlo e Diego Rivera”, la grande mostra che racconta i due artisti messicani, divenuti miti a livello planetario.
Arte
Una nuova mostra fotografica ad Abano Terme: Elliott Erwitt
Le sale del Museo Villa Bassi Rathgeb ospitano una grande retrospettiva dedicata a Elliott Erwitt, che vede in esposizione ben 154 fotografie vintage  e trenta scatti fotografici davvero iconici del suo lavoro.
Territorio
Mostra a Padova: “L’Occhio in gioco. Percezione, impressioni e illusioni nell’arte”
Fino al 26 febbraio 2023, a Palazzo del Monte di Pietà a Padova, un intrigante viaggio nelle illusioni visive dell’arte dal Medioevo alla Contemporaneità.
Territorio
Godì, il nuovo Aperitivo dei Colli Euganei
Dall’idea di celebrare il rito dell’aperitivo unendolo alla grande tradizione enogastronomica dell’area collinare e termale euganea si è giunti alla creazione di questo nuovo cocktail.
Territorio
7 mete insolite a Venezia
Venezia, una delle città più affascinanti d’Italia, è facilmente e velocemente raggiungibile dal nostro hotel. La stazione “Terme Euganee” si trova a soli 1,5 km dal nostro hotel e in treno si arriva nel capoluogo della nostra regione in soli 40 minuti!  
Arte
Andy Warhol in mostra a Padova
“Andy Warhol. Icona Pop” a Padova dal 30 Settembre 2022 - 29 Gennaio 2023
Territorio
A Padova, gli affreschi del ‘300 diventano Patrimonio UNESCO
Il ciclo pittorico, inclusa la Cappella degli Scrovegni affrescata da Giotto, entra nel World Heritage List.